Essicatori

Essiccatore Per Alimenti: Proprietà e Benefici degli alimenti, della Frutta e della Verdura Essiccata.

I Benefici di Frutta e Verdura

Frutta e verdura sono indispensabili per l’organismo perché apportano sostanze di cui l’organismo non può fare a meno per il suo funzionamento: vitamine, sali minerali, antiossidanti, detossificanti, diuretici contro la ritenzione idrica, la natura è prodiga verso gli esseri viventi, esseri umani compresi. Ogni frutto e ogni verdura ha le sue proprietà specifiche ma le stagioni consentono di avere alcuni prodotti in un periodo e non in altri.

Avere  la possibilità di poter godere dei benefici di frutta e verdura al di fuori del loro periodo di crescita e maturazione è una cosa più che utile. Molte verdure le trovi surgelate, un metodo di conservazione che mantiene le proprietà e il gusto come fossero fresche anche in periodi dell’anno in cui sarebbero praticamente introvabili.

I Cibi Essiccati

Se hai la fortuna di avere delle piante di frutta o un pezzo di orticello dove coltivi delle verdure, è un peccato sprecarle e non avere a disposizione i tuoi prodotti quando potrebbero esserti utili. Frutta e verdura, molte ma non tutte, possono essere essiccate, cioè sottoposte ad un processo di estrazione dell’acqua contenuta che farebbe marcire rapidamente la tua frutta e verdura.

In commercio trovi cibi essiccati ma il loro costo è generalmente alto e spesso, soprattutto nella frutta essiccata, alcune aziende aggiungono zuccheri o altre sostanze che agevolano la conservazione. Anche se non hai frutta e verdura che produci personalmente, puoi senza dubbio acquistare questi prodotti freschi, a basso costo, e provvedere ad essiccarli avendo a disposizione pesche, albicocche, zucchine e quant’altro anche completamente fuori stagione.

Proprietà e benefici del cibo essiccato

Il cibo essiccato, a cui è stata sottratta l’acqua, mantiene le stesse sostanze della frutta e verdura fresca, in quanto il processo di essiccazione avviene a temperature variabili tra 40 e 70 gradi, una temperatura a cui le vitamine, ad esempio, maggiormente termolabili non subiscono danni e mantengono la loro attività.

La conseguenza è che in qualsiasi periodo dell’anno puoi avere tutti i benefici del prodotto fresco e anche le caratteristiche organolettiche sono inalterate. Occorre, però, tenere conto che le sostanze restano le medesime della frutta e verdura fresche ma l’acqua sottratta, provoca un calo del peso anche sensibile. Se, ad esempio in un cibo fresco sono contenuti 12 grammi di zucchero ogni 100 grammi, in quello essiccato la sostanza è maggiormente concentrata, ne troverai almeno il doppio sempre ogni 100 grammi.

Questo è importante quando si seguono diete o se si hanno patologie per le quali occorre considerare la quantità di zuccheri presenti nel cibo introdotto, come per il diabete. Come si fa ad essiccare un cibo? In commercio, anche sul sito di Amazon si trovano parecchi modelli di Essiccatori per l’uso domestico, al costo di poche decine di Euro ma anche apparecchi per l’uso semi professionale che raggiungono costi intorno ai 200 Euro.

I tempi e le temperature di Essiccazione dei cibi dipendono dal cibo stesso, dal suo contenuto d’acqua, dalla consistenza, tutto è indicato chiaramente su tabelle contenute nelle istruzioni degli essiccatori, facilmente utilizzabili. Il consiglio che può essere utile è di scegliere un essiccatore in acciaio che al contrario della plastica non rischia di rilasciare sostanze durante il processo e certamente garantisce una migliore pulizia ed igiene.

Close
Close