Migliore Yogurtiera Prezzi e Consigli

OffertaBestseller No. 1
Ariete 617 Yogurella Yogurtiera elettrica con 7...
  • Yogurt fatto in casa: prepara...
  • 7 vasetti in vetro: fino a 1,3...
OffertaBestseller No. 2
Ariete 621/1 Yogurella Yogurtiera Elettrica con...
  • Fresco e genuino: yogurella è...
  • Capiente: i 2 cestelli da 1...
OffertaBestseller No. 3
SEVERIN JG 3521 Yogurtiera con display digitale...
132 Recensioni
SEVERIN JG 3521 Yogurtiera con display digitale...
  • Temperatura regolabile –...
  • 5 programmi – La yogurtiera...
Bestseller No. 4
Yogurtiera con 7 x 180ml Vasetti, Temperatura...
  • 【Temperatura Regolabile】:...
  • 【1-48h Timer】: puoi...
OffertaBestseller No. 5
Clatronic JM 3344 Macchina per Jogurt, 14 W,...
  • Alimentazione: 230 V, 50 Hz....
  • On / off-interruttore luminoso
Bestseller No. 6

Ultimo aggiornamento 2022-01-26 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lo yogurt è un alimento a base di latte capace di apportare all’organismo numerosi benefici poiché contiene una serie di fermenti lattici che aiutano il fisico di adulti e piccini sotto diversi aspetti, soprattutto, è in grado di riequilibrare la flora intestinale.

Yogurt con Yogurtiera

In commercio esiste una grande varietà di yogurt ma produrlo in casa, con l’utilizzo della yogurtiera, comporta sicuramente numerosi vantaggi:

  • un risparmio economico,
  • un buon prodotto grazie alla qualità degli ingredienti utilizzati
  • un maggior rispetto dell’ambiente con la riduzione dei rifiuti domestici.

Macchinari Per Yogurt

La yogurtiera è un elettrodomestico che permette la fermentazione del latte da parte dei lattobacilli.

E’, in sintesi, una piccola incubatrice che, grazie ad una resistenza elettrica mantiene una temperatura costante di 40-45°C e consente la crescita batterica.

La yogurtiera è disponibile in due formati: yogurtiera a caraffa, che permette un’unica produzione di yogurt adatta a chi effettua un consumo giornaliero o yogurtiera a vasetti, che permette la produzione di yogurt per diversi componenti della famiglia e per diversi gusti.

Lo yogurt, infatti, si può produrre:

  • Naturale
  • Alla frutta
  • Al caffè
  • Vegetale
  • Greco

Miglior Yogurtiera Quale Scegliere?

Le migliori yogurtiere che abbiamo selezionato per voi sono:

Yogurtiera Moulinex YG231E Yogurteo

Ultimo aggiornamento 2022-01-26 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

  • 7 Vasetti in Vetro da 160 ml
  • Potenza: 13 W
  • Timer: fino a 15 ore
  • Lavabile in lavastoviglie

Yogurtiera GIRMI

  • Yogurtiera elettrica
  • Capacità 1.5 litri
  • Potenza 20 Watt
  • Temperatura 42°
  • Colore: Verde, Bianco,
  • Larghezza: 190 mm, Profondità: 170 mm, Altezza: 215 mm
Girmi YG03 Yogurtiera, 20 W, 0.18 Litri, Plastica,...
  • 7 tazze in vetro da 180ml con...
  • Temperatura di esercizio...

Ultimo aggiornamento 2022-01-26 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

  • GIRMIYG0300 7 Bicchieri da 180ml
  • Potenza 200w
  • Vetro Bianco
  • Temperatura di cottura 50°C
  • Capacità 1.8 litri
  • Programmi per la preparazione di yogurt
  • Spia – Larghezza: 275 mm, Profondità 155 mm, Altezza: 245 mm
  • Peso 1,5 kg

Yogurtiera Ariete

Offerta
Ariete 621/1 Yogurella Yogurtiera Elettrica con...
  • Fresco e genuino: yogurella è...
  • Capiente: i 2 cestelli da 1...

Ultimo aggiornamento 2022-01-26 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

ARIETE Yogurtiera

  • 7 Vasetti in Vetro colore Giallo
  • Capacità 1.3 Litri
  • Potenza 20 Watt
  • Pulsante on-off
  • Tempo di preparazione 12h

Come fare lo Yogurt con la Yogurtiera

Fare lo yogurt con la yogurtiera è facile ed economico: versare il contenuto di una bustina di fermenti liofilizzati (o un vasetto di yogurt) in un recipiente e successivamente il latte a temperatura ambiente.

Se si usa il latte fresco occorre farlo bollire e raffreddare, in base al tipo di latte utilizzato si può ottenere una diversa consistenza; utilizzare un frullino per fare amalgamare gli ingredienti avendo cura di non far formare grumi; versare il prodotto ottenuto nei vasetti, senza riempirli fino in fondo e chiudere, seguendo le istruzioni fornite con la macchina poiché in alcuni modelli i barattoli vanno lasciati aperti; dopo avere disposto i vasetti chiudere il coperchio centrale, inserire la spina e seguire i tempi di cottura.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.