Quale Scaldabagno Classe A Scegliere

Quale Scaldabagno Elettrico Classe A Scegliere?

Bestseller n. 1
COMFEE' D50-15EFG Scaldabagno Elettrico Murale ad...
  • 【In ogni momento, in ogni...
  • 【Ecologico con il Timer...
OffertaBestseller n. 2
Ariston 3626146 Scaldacqua Elettrico Velis Evo 80...
  • Multiposizione: installabile...
  • Risparmio garantito: l...
OffertaBestseller n. 3
Ariston Lydos Plus 3201873 Scaldabagno Elettrico...
  • Scaldabagno progettato e...
  • Display Soft Touch per la...
Bestseller n. 4
Ariston 3201526 Scaldabagno Elettrico, 80...
  • DISPLAY SOFT TOUCH: Lettura e...
  • TECNOLOGIA WATERPLUS:...
Bestseller n. 5
Ferroli TITANO TWIN GRZ57JKA Scaldacqua elettrici...
  • ECO attiva il controllo...
  • ANTILEGIONELLA
Bestseller n. 6
ARISTON 3100552 Andris Lux Eco EU 30/5,...
  • Idrosanitari
  • Scaldabagno elettrico

Ultimo aggiornamento 2024-02-08 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lo scaldabagno in casa permette di avere l’acqua calda, anche se ormai esistono diverse soluzioni comprese quelle con i pannelli solari, lo scaldabagno elettrico rimane un apparecchio molto presente all’interno delle mura domestiche. Non tutti infatti possono ricorrere alle energie alternative.

Per ovviare comunque al consumo energetico, ci si può avvalere degli scaldabagno elettrici di classi elevate, come la A. Innanzitutto però, per scegliere lo scaldabagno occorre capire qual è il consumo quotidiano di acqua calda a cui si va incontro, in genere una coppia consuma tra i 50 e i 60 litri al giorno di acqua, di più se sono presenti dei figli.

Gli scaldabagni ad alta efficienza energetica sono studiati apposta per ottimizzare i consumi. Inoltre l’installazione dello scaldabagno va a influire sulla produzione di acqua calda, soprattutto se è posto in una zona umida o vicino ad una finestra. Se poi lo scaldabagno è deve prevedere una lunga tubatura per arrivare ai lavandini e alle docce, questo comporterà un dispendio di calore durante il trasporto che limiterà la temperatura dell’acqua.

Esistono però dei modelli dotati di timer che ne permettono lo spegnimento, onde evitare inutili dispersioni e sprechi.

Gli scaldabagni con termostato per regolare la temperatura, permettono poi un ulteriore contenimento dei consumi di energia elettrica, in quanto possono far impostare la temperatura più alta d’inverno ma più bassa d’estate, quando non è necessario raggiungere livelli di acqua che sia bollente.

Infine, molti scaldabagni sono anche dotati di funzioni quali l’anticongelamento ma anche anti-dry e anti-scottatura, nel caso in cui venga a mancare l’acqua.

Gli scaldabagni elettrici di classe A, possono anche essere di livello superiore, se accanto alla lettera sono presenti dei segni positivi di “+”, questo significa che il risparmio energetico e sui costi aumenta.

Offerte Esclusive? Iscriviti Gratis al nostro Canale Telegram
Scopri le offerte segrete e più esclusive di Amazon: iscriviti gratis al nostro Canale Telegram “Il Trova Offerta”, clicca qui

Fai sentire la tua voce:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.