I migliori Umidificatori Per Ambienti

Bestseller No. 1
LEVOIT Dual 200S Smart Top-Fill Umidificatore...
  • Nota: Assicurarsi che la...
  • Allevia l'Aria Secca- Dual...
OffertaBestseller No. 2
LEVOIT Umidificatore Ambiente Bambini, Top Fill,...
486 Recensioni
LEVOIT Umidificatore Ambiente Bambini, Top Fill,...
  • RAPIDO SOLLIEVO DALLA...
  • FACILE DA RIEMPIRE: L'aggiunta...
OffertaBestseller No. 3
CONOPU Umidificatore Ambiente 6L, umidificatore ad...
  • [Capacità del serbatoio...
  • [Una varietà di opzioni di...
OffertaBestseller No. 4
Philips 2000 Series Umidificatore D'aria - 32m²...
  • Respira meglio: la tecnologia...
  • A te il controllo: 3 velocità...
Bestseller No. 5
Diffusore di Oli Essenziali Aromi Umidificatore:...
  • 【Telecomando】: questo...
  • Umidificatore e diffusore in...
Bestseller No. 6
umidificatore ambiente ecologico diffusore di oli...
  • Umidificatore per camera da...
  • Umidificatore di grande...

Ultimo aggiornamento 2022-11-18 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

In casa spesso si può rilevare la presenza di un’aria troppo secca, soprattutto quando si accendono i riscaldamenti o perché la casa non è ben areata.

E’ in queste occasioni che si possono verificare anche dei problemi o fastidi anche respiratori, alla gola non fa bene avere aria secca ma semmai si necessita di un certo livello di umidità.

Proprio a questo scopo esistono gli umidificatori per ambienti, essi vanno a ristabilire il giusto tasso di umidità nell’aria. Gli umidificatori possono essere semplicemente delle vaschette di acqua posizionate sopra dei termosifoni e così permettono di creare vapore che si diffonde nell’aria.

Oppure gli umidificatori possono essere a vapore caldo, ovvero le vaschette contengono acqua che viene riscaldata e portata ad ebollizione, in modo da poter diffondere il vapore nell’aria. Infine esistono gli umidificatori a ultrasuoni.

amazon prime day

In pratica sono questi ultimi che colpiscono le molecole dell’acqua, creando movimento e portando quindi alla formazione di vapore a freddo.

Gli umidificatori a ultrasuoni sono più silenziosi di quelli a caldo e consumano meno energia, oltre a permettere una migliore regolazione della quantità di vapore.

Gli umidificatori devono regolare la giusta temperatura dell’aria e quindi anche il suo grado di umidità ma occorre prestazione attenzione ad abusarne.

Quando il vapore provocato ad esempio dall’umidificatore che lo produce a caldo incontra una parete fredda, a lungo andare potrebbe determinare il formarsi della muffa. Sarebbe opportuno quindi regolare con attenzione l’utilizzo dell’umidificatore e la sua capacità di formare vapore.

I meno invasivi sono quindi gli umidificatori a ultrasuoni, i quali sono dotati di display al led da cui è possibile verificare la temperatura a cui stanno lavorando. Anche il consumo energetico, degli umidificatori a ultrasuoni è minore rispetto a quello deli umidificatori a caldo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.